Water, sanitation and hygiene

Image
Il Multidistretto 108 Italy ha fornito un forte contributo ai lavori del Comitato Europeo WaSH (Acqua, sanità ed igiene) anche grazie ai delegati di Lions Acqua per la Vita MD108 Onlus, service di rilevanza nazionale.

Ma questo recente strumento europeo WaSH cosa rappresenta realmente nell’ambito del lionismo Europeo?
Ha il difficile compito di organizzare, divulgare e coordinare i maggiori progetti di service provenienti dai vari MD europei che rientrino nel settore dell’acqua, tutela dell’ambiente e sviluppo sostenibile, con attenzione anche alle problematiche sanitarie ed igieniche.
Inoltre, si prefigge di creare una piattaforma unica europea per la diffusione dell’educazione ambientale a livello scolastico.

Il comitato è composto dal PIP E. J. Wirf, presidente onorario, dal presidente PDG Reinhold Hocke (MD 111) Germany, e da 8 componenti del consiglio direttivo, ciascuno nominato e certificato come rappresentante dei seguenti rispettivi multidistretti europei: Svizzera, Francia, 105 Isole britanniche e Irlanda, Danimarca, Finlandia, Italia, Germania e Belgio. Il consiglio direttivo si riunisce in occasione del Forum europeo che gli dedica 2 sessioni chiuse riservate al CDA e una sessione di seminario aperta a tutti i Lions presenti, in collaborazione con il Comitato Euroafricano ed Euroasiatico.

Piero Manuelli — presidente onorario di Acqua per la Vita — è nel CDA come rappresentante del MD 108 Italy e, in occasione delle due sessioni chiuse del WaSH, a Tallinn, gli è stato affidato il non facile compito di creare una rete di comunicazione e di interconnessione per diffondere e condividere le principali attività dei singoli Multidistretti, raggiungendo ogni singolo club europeo.

Il comitato WaSH ha anche ottenuto la presidenza del comitato Euroafricano con il PDG H. Heineman, ex vice presidente del comitato WaSH. Il comitato WaSH svolge anche il prezioso servizio di aiutare i singoli distretti europei per l’ottenimento dei finanziamenti IAG (International Assistance Grant) dalla nostra LCIF.

Queste semplici notizie chiarificatrici ci potranno aiutare ad ottenere una collaborazione globale a livello europeo, per l’utilizzo al meglio delle nostre risorse umane professionali provenienti da ogni multidistretto o distretto, ed infine da ogni singolo Lions Club. Questo ambizioso obiettivo riuscirà sicuramente a creare una rete di informazione e collaborazione finora non raggiunta nei singoli multidistretti, spesso sofferenti di conflittualità collaborativa.